Contratto scuola, sottoscritta all’Aran la definizione dei comparti per il rinnovo 2019-21

Stampa

Sottoscritto il CCNQ per la definizione dei comparti e delle aree di contrattazione collettiva nazionale per il triennio 2019-2021. Vengono confermati i comparti Funzioni centrali, Istruzione e ricerca, Funzioni locali e Sanità, la cui composizione è rimasta per lo più analoga a quella del precedente triennio.

Comparto Istruzione e Ricerca

Il comparto di contrattazione collettiva dell’Istruzione e della ricerca comprende il personale non dirigente, ivi incluso quello di cui all’art. 69, comma 3, del d.lgs. n. 165 del 2001, dipendente da:

I. : Scuole statali dell’infanzia, primarie, secondarie ed artistiche, istituzioni educative e scuole speciali, nonché ogni altro tipo di scuola statale;

II. : Accademie di belle arti, Accademia nazionale di danza, Accademia nazionale di arte drammatica, Istituti superiori per le industrie artistiche – ISIA, Conservatori di musica e Istituti Superiori di Studi Musicali;

III. : Università, Istituzioni Universitarie e le Aziende ospedaliero-universitarie di cui alla lett. a) dell’art. 2 del d.lgs. 21 dicembre 1999, n. 517;

IV. : – Consiglio nazionale delle ricerche – CNR;
– Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria – CREA;
– Consorzio Laboratorio di monitoraggio e modellistica ambientale per lo sviluppo sostenibile
– LAMMA
– Consorzio per l’area di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste – (AREA Science Park);
– Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente – ENEA;
– Istituto italiano di studi germanici – IISG;
– Istituto nazionale di alta matematica “Francesco Severi” – INdAM;
– Istituto nazionale di astrofisica – INAF;
– Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa – INDIRE;
– Istituto nazionale di fisica nucleare – INFN;
– Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia – INGV;
– Istituto nazionale di oceanografia e geofisica sperimentale – OGS;
– Istituto nazionale di ricerca metrologica – INRIM;
– Istituto nazionale di statistica – ISTAT;
– Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione – INVALSI;
– Ispettorato Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione – ISIN;
– Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche – INAPP;
– Istituto superiore di sanità – ISS;
– Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale – ISPRA;
– Museo storico della fisica e centro di studi e ricerche “Enrico Fermi”;
– Stazione zoologica “Antonio Dohrn”;

V. : – Agenzia spaziale italiana – ASI;

VI. : – Personale ex ISPESL transitato all’INAIL ai sensi dell’art. 7, comma 5, D.L. 78/2010 e
personale ex ISFOL transitato all’ANPAL ai sensi dell’art. 4, comma 9, del D.Lgs. n. 150/2015.

TESTO COMPLETO

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione