Aumenti stipendiali, ARAN vuole chiudere entro Natale. Si lavorerà anche di notte

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Entro il 21 dicembre potrebbe chiudersi il contratto per i dipendenti statali: spunta infatti l’ipotesi di riunirsi ad oltranza per arrivare alla firma.

Subito dopo, l’Aran convocherà i sindacati per definire l’accordo, dandosi forse 2 giorni di tempo.

Non sarà così per la scuola: l’aumento medio è inferiore agli 85 euro previsti. Possibile arrivare ad una clausola che ammortizzi i divari; può anche darsi che una parte dell’aumento sia resa omogenea per tutti, scrive l’Ansa.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare