Contratto scuola 2019-21, la firma definitiva. Dagli aumenti alla mobilità fino ai permessi. Cosa è previsto [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Firmato definitivamente all’Aran il Contratto Istruzione e Ricerca 2019-2021. A seguito di tale firma il contratto entra definitivamente in vigore il 19 gennaio 2024 ed esplicherà i suoi effetti nei confronti di 1.232.248 dipendenti, di cui 1.154.993 appartenenti ai settori scuola e Afam (inclusi gli 850mila insegnanti).

Quali sono le novità previste? Cosa è previsto per i lavoratori del mondo della scuola?

La redazione di Orizzonte Scuola organizza uno spazio informativo alla presenza dei cinque sindacati firmatari. In collegamento Gianna Fracassi (Flc Cgil), Ivana Barbacci (Cisl Scuola), Elvira Serafini (Snals), Rino Di Meglio (Gilda) e Marcello Pacifico (Anief).

Appuntamento fissato per venerdì 19 gennaio alle 14:30 su Facebook e YouTube. Conduce Andrea Carlino.

Leggi anche

Contratto scuola, firmato. Ecco le novità: aumenti stipendio da 96 a 190 euro lordi, dai permessi retribuiti alle posizioni economiche per ATA [LO SPECIALE]

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri