Contratto, Petraglia (LeU): risorse bonus 107 per incremento stipendi

WhatsApp
Telegram

comunicato Petraglia (LeU) –  “Il rinnovo del contratto della scuola sta diventando un vero tormento. Se le notizie che circolano di un aumento di soli 40 euro fosse vera, sarebbe molto grave, dato che gli stipendi della scuola sono fermi da dieci anni. Il Governo utilizzi le risorse del bonus premiale dei docenti per il rinnovo del contratto così come chiedono le organizzazioni sindacali”.

Lo afferma la senatrice Alessia Petraglia, esponente della lista Liberi e Uguali.

“Durante la discussione della legge di Bilancio – continua Petraglia – abbiamo chiesto l’adeguamento stipendiale del personale docente in servizio nelle Istituzioni statali di ogni ordine e grado agli stipendi medi dei docenti in servizio negli altri Stati europei, così come del personale ATA, ma nonostante avessimo individuato le coperture finanziare siamo stati totalmente ignorati”.

“Le politiche dei bonus sono solo prebende elettorali. Si utilizzino tutte quelle risorse, così come sostenuto dalle Organizzazioni sindacali, per rinforzare il salario tabellare. In questo modo i fondi della 107 (bonus, card docenti, formazione), come ho già detto in più occasioni – conclude Petraglia- devono rientrare a pieno titolo nell’alveo contrattuale”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur