Contratto mobilità: titolarità su scuola ai triennalisti prima dei movimenti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Oggi 28 novembre 2018 è proseguito al Ministero dell’Istruzione il tavolo di contrattazione per il rinnovo del CCNI 2019/2022 sulla mobilità: ne parla la FLC CGIL.

Saranno ripristinate le tre distinte fasi delle operazioni: quella all’interno del comune, tra comuni della stessa provincia e interprovinciale, cancellando definitivamente la destinazione sugli ambiti territoriali.

È stato definito che prima dei termini utili all’inoltro delle domande, tutti i docenti già provenienti da ambito e incaricati triennali acquisiranno la titolarità sulla scuola di incarico.

Due questioni importanti sono in sospeso: la mobilità sui licei musicali e la revisione dei trasferimenti da sostegno a posto-comune.

Il MIUR ci ha reso noto che nell’a.s. 2018/2019 i docenti specializzati transitati su posto comune sono stati 1.900.

La trattativa è stata aggiornata a martedì 4 dicembre.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione