Contratto e aumenti stipendiali: sì bonus merito, no 500 euro. Nuova proposta dell’ARAN

WhatsApp
Telegram

Dopo qualche giorno di pausa, utile per la riscrittura della bozza di indirizzo, l’ARAN sarebbe pronta a riprendere le trattative per il rinnovo del contratto comparto scuola. Una trattativa difficile, che non sappiamo ancora se potrà essere chiusa prima dell’appuntamento elettorale del 4 marzo.

Secondo quanto filtra dal Messaggero il nuovo mandato prevederebbe la possibilità di far entrare nella contrattazione i 200 milioni del bonus merito ma non le somme destinate annualmente alla card dei docenti per l’autoformazione e l’aggiornamento professionale.

Sarà sufficiente per far dire di sì ai sindacati? Ricordiamo che i punti di attrito non riguardano solo la parte economica, ma anche quella normativa, soprattutto per il timore diffuso tra i docenti di un peggioramento delle condizioni di lavoro, con maggiori possibilità ai Dirigenti Scolastici di poter decidere chi deve svolgere alcune attività.

Una discussione che forse avrebbe bisogno di maggiore respiro, ma anche forse di essere condivisa da parte dei sindacati.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?