Contratti pubblico impiego. Sei anni senza rinnovo: domani grande manifestazione a Roma

Stampa

Domani 28 novembre ci sarà una grossa manifestazione dei dipendenti statali per il rinnovo dei contratti nazionali, che sono bloccati da 6 anni.

Domani 28 novembre ci sarà una grossa manifestazione dei dipendenti statali per il rinnovo dei contratti nazionali, che sono bloccati da 6 anni.

Tra questi c'è quello degli operatori della scuola, che prendono in media 30.000 euro l'anno, meno dello stipendio medio degli altri dipendenti che è di 34.000 euro.

La grande manifestazione partirà alle 12 da Piazza della Repubblica a Roma, per giungere a piazza Venezia, dove è prevista la chiusura della manifestazione.

I sindacati che aderiscono, Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa, hanno chiamato a raccolta tutti i lavoratori dei servizi e dei settori pubblici come scuola, sanità, funzioni centrali, servizi pubblici locali, sicurezza e soccorso, università, ricerca, Afam e privato sociale.

Con lo slogan “Pubblico6Tu, ContrattoSubito”, chiederanno risposte concrete altrimenti, promettono i sindacati, la mobilitazione proseguirà fino ad  arrivare ad uno sciopero unitario del pubblico impiego.

Manifestazione 28 novembre a Roma: per un contratto vero ai lavoratori pubblici

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata