Assunzione regionale docenti, Fontana: pronta legge in Lombardia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Autonomia: incontro del Governatore della Lombardia Fontana con il Ministro per gli Affari Regionali e le autonomie Boccia. 

Nel corso dell’incontro, come riferisce Askanews, si è parlato solo di scuola, in merito alla quale la Lombardia chiede, tra le altre cose, di poter assumere i docenti.

Fontana: risolvere problema continuità didattica

Il Governatore ha ricordato al Ministro la sentenza del 2004 della Corte Costituzionale, che prevede una possibilità delle Regioni a livello organizzativo.

Qualora il Ministro non dovesse fornire una risposta in tempi brevi, Fontana si è detto pronto ad intervenire con una legge regionale.

Il problema principale da risolvere, ha concluso il Governatore lombardo, è quello della continuità didattica, problema riconosciuto anche dal Ministro.

Boccia: per risolvere problema continuità didattica non si deve smontare lo Stato

Così risponde al Governatore lombardo il Ministro Boccia: “Non c’è bisogno di smontare lo Stato per avere certezza della continuità didattica”

Boccia ha affermato di condividere le preoccupazioni di Fontana e che il problema si risolve con il vincolo quinquennale nella regione in cui si sostiene il concorso.

Ricordiamo che tale vincolo è già previsto dal D.lg. 59/2017, come novellato dalla legge di bilancio 2019, che definisce il nuovo sistema di reclutamento nella scuola secondaria.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione