Conte: non riformeremo settori strategici come la Scuola

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Premier Conte è intervenuto sulle prossime riforme che il Governo intende attuare.

Buona Scuola

Riforma della Scuola? No, come dimostrano le parole del capo dell’Esecutivo a “Il Fatto Quotidiano”:

Non andremo a toccare settori strategici come la sanità, la scuola e la ricerca che assicurano al Paese prospettive di sviluppo”.

Bonus

Le risorse per attuare le riforme (reddito di cittadinanza, riforma fiscale, anticorruzione …) deriveranno anche da una ridefinizione dei bonus:“ridefinizione di bonus a vario livello”, afferma il Premier.

Sarà rivisto anche il bonus assegnato ai docenti meritevoli, come già avvenuto?

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione