Conte a Meloni: “La scuola non è il luogo della selezione ma quello del riscatto. Il merito non banalizzi l’istruzione”

WhatsApp
Telegram

“Noi abbiamo un disperato bisogno di investire nell’istruzione, nella scuola, nella sanità e nella ricerca. Il merito non serve a banalizzare la scuola”.

Lo ha detto Giuseppe Conte, presidente del M5S, nel corso delle dichiarazioni di voto alla fiducia al Governo Meloni.

“È un discorso serio. La scuola non è il luogo della selezione ma è il luogo del riscatto“, aggiunge Conte.

Il leader del M5S cita Enrico Galiano: “La scuola non è il posto dove si vanno a selezionare i migliori. La scuola è dove si va a tirare il meglio da ciascuno“.

La vostra concezione della meritocrazia finisce per premiare i soliti noti“, conclude.

Meloni: “Uguaglianza e merito non sono contrapposti. Tutti devono avere le stesse possibilità”. Poi spiega: “Il o la presidente? Ci si batte su cose concrete, donne non hanno da temere” [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur