Contagi scuole Veneto, più di 16mila alunni in quarantena, quasi mille fra docenti e ATA

Stampa

Sono attualmente 928 gli studenti e 155 i docenti o dipendenti scolastici trovati positivi al Coronavirus in Veneto, che comportano la messa in quarantena di 16.490 allievi e di 967 docenti/operatori. Il dato emerge dal monitoraggio sulle scuole effettuato dalla Regione attraverso Azienda Zero e rilanciati da Ansa.

I contagi si verificano tra gli allievi soprattutto nella scuola primaria (259), seguita da quella secondaria di secondo grado (248) e dalla secondaria di primo grado (212); i docenti attualmente più contagiati sono quelli della scuola per l’infanzia (62), seguiti da quelli della primaria (45) e da altri istituti.

L’andamento settimanale dei contagi nelle scuole registra un lieve aumento: tra il 15 e il 21 febbraio si sono verificati 236 casi, mentre dal 21 al 28 febbraio se ne sono registrati 370 (+134). Anche in quest’ultima settimana la maggior parte dei casi riguarda la primaria (104, +31) e la secondaria di secondo grado (102, +51). Dall’inizio delle rilevazioni, avvenuto il 7 gennaio scorso, si sono verificati 1.991 contagi nelle scuole, con 2.372 studenti positivi e 34.152 posti in quarantena.

Covid-19, Zaia (Veneto): “Molto preoccupati. Stiamo seguendo il tema scuola”

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur