Contagi a scuola, il pediatra Russo: “Il numero reale di bimbi contagiati può essere molto più alto rispetto a quello ufficiale”

Stampa

“Ritengo che il numero reale di bambini contagiati sia molto più alto, perché la malattia in questa fascia d’età è spesso di lieve entità e può passare addirittura inosservata”.

Così Rocco Russo, responsabile del Tavolo tecnico Vaccinazioni della Società italiana di pediatria (Sip), i dati forniti dall’Istituto Superiore di Sanità relativi ai 126.622 bambini e adolescenti, pari a circa il 12% dei contagiati, che nel nostro Paese sono risultati positivi al Covid-19 durante la pandemia. Tra questi 36.622 sono nella fascia tra 0 e 9 anni e 90.000 in quella tra 10 e 19 anni.

“Per questo – precisa il pediatra – che la raccomandazione rivolta ai genitori è di monitorare e mettere in atto tutti gli interventi finalizzati alla prevenzione nella diffusione del virus pandemico. Non dobbiamo dimenticarci – continua Russo – che abbiamo a che fare con un virus nuovo che ha messo in ginocchio i sistemi sanitari mondiali”. 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia