Consultazione telematica dei certificati di malattia

di Lalla
ipsef

red – Il Ministero con la nota prot. n° 554 del 31 gennaio 2011 impartisce istruzioni alle amministrazioni affinchè predispongano le misure necessarie alla consultazione telematica delle attestazioni di malattia dei propri dipendenti che, a partire dal 31 gennaio 2011, saranno trasmesse telematicamente dai medici di base all’INPS.

red – Il Ministero con la nota prot. n° 554 del 31 gennaio 2011 impartisce istruzioni alle amministrazioni affinchè predispongano le misure necessarie alla consultazione telematica delle attestazioni di malattia dei propri dipendenti che, a partire dal 31 gennaio 2011, saranno trasmesse telematicamente dai medici di base all’INPS.

La nota riprende la circolare n. 60 del 16 aprile 2010, con la quale sono state fornite istruzioni operative per la trasmissione e la consultazione delle attestazioni di malattia dei dipendenti della Pubblica Amministrazione sul portale INPS e in cui il processo è descritto nei singoli passaggi

Ricordiamo inoltre la circolare n. 164 del 28 dicembre 2010 con la quale l’INPS comunica le modalità per la consultazione e la stampa dei propri certificati di malattia inviati telematicamente dal medico curante.

Per accedere al servizio, disponibile nel sito Inps – servizi on-line, sono previste due modalità:

1) tramite un codice PIN, con il quale è consentito l’accesso ai dati di tutti i certificati comprensivi di diagnosi e di codice nosologico, se indicato dal medico;
2) mediante l’inserimento del codice fiscale personale e del numero del certificato, elementi indispensabili per accedere all’attestato cercato.

La nota del 31 gennaio 2011

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione