Visita fiscale: il medico Inps può interrompere i giorni di malattia?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Il medico inviato dall’INPS per la visita fiscale per malattia, può ridurre i giorni di malattia spettanti? La differenza tra diagnosi e prognosi.

Sto curando una pancreatite cronica che mi ha procurato il diabete mellito quindi con vari sintomi sono stata costretta a staccare con il lavoro e mettermi in malattia due settimane fa ho ricevuto a casa il medico fiscale e mi ha  interrotto il sostegno per malattia è  regolare?

 

La competenza del medico inviato dall’Inps, non si limita sono a constatare la presenza del lavoratore, egli può, sulla base di ciò che osserva, confermare o ridurre la prognosi.

E’ bene, distinguere il significato diagnosi e prognosi: a prima riguarda il tipo di malattia risultante da certificato sulla base dei sintomi etc, la seconda i giorni di malattia concessi.

Quindi, la riduzione che il medico dell’Inps le ha operato, è legittima.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile