Vaccini obbligatori: cosa rischio a non fare i richiami?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Cosa rischiano i genitori che decidono di non vaccinare i propri figli? A quanto ammontano le multe?

Ho ricevuto lettera dalla Asl per fare a mio figlio i richiami di antipoliomielite, antidifterite, antitetano, antipertosse, antimeningococco e antivaricella. Mio figlio ha 13 anni e non vorrei sottoporlo a nuove vaccinazioni, ma vorrei sapere cosa rischio a livello burocratico specificando che frequenta la terza media.

 

L’obbligo vaccinale prevede di impedire la frequenza scolastica ai bambini non in regola con i vaccini solo per asili nido e scuola dell’infanzia (Bambini tra zero e sei anni non vaccinati non possono accedere a nidi e materne fino ad avvenuta vaccinazione o alla presentazione della prenotazione presso l’Asl).

I bambini di età superiore che frequentano la scuola dell’obbligo, invece, anche se non in regola con le vaccinazioni saranno ammessi alla frequenza scolastica ma i genitori inadempienti rischieranno multe da 100 a 500 euro.

Se, poi, abita in Piemonte, è bene sapere che la Regione al momento ha congelato l’invio delle multe nei confronti delle famiglie inadempienti.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile