Riscatto Laurea diploma Belle Arti: quando è possibile?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Diplomi artistici e musicali non sempre possono essere ammessi al riscatto per fini pensionistici. Vediamo quando è possibile e a quali condizioni.

È possibile riscattare diploma Accademia Belle Arti conseguito nel 1978 anche se non si è svolto lavoro pertinente?

L’Inps riconosce la possibilità di riscattare ai fini pensionistici  i diplomi rilasciati dagli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale ma solo per i nuovi corsi attivati a decorrere dall’anno accademico 2005/2006, e che danno luogo al conseguimento dei seguenti titoli di studio:

  • diploma accademico di primo livello;
  • diploma accademico di secondo livello;
  • diploma di specializzazione;
  • diploma accademico di formazione alla ricerca (equiparato al dottorato di ricerca universitario dall’art.3, comma 6, D.P.R. n.212/2005). (Msg.15662 del 14/06/2010).

Per quel che riguarda i vecchi diplomi conseguiti presso l’Accademia delle Belle Arti, con la sentenza n. 52 del 9-15 febbraio 2000, la Corte Costituzionale affronta in tema del riscatto di tali diplomi ma a determinate condizioni. La Suprema Corte ha dichiarato incostituzionale il DPR 1092/73 e del DL.vo 184/97 nella parte in cui non prevede l’ammissione al riscatto del periodo di studi compiuti presso l’Accademia delle Belle Arti specificando che “nella parte in cui non consentono al dipendente dello Stato di riscattare ai fini del trattamento di quiescenza, il periodo di durata legale del corso di studi presso l’Accademia di Belle Arti ovvero presso istituti o scuole riconosciuti di livello superiore (post-secondario), quando il relativo diploma o titolo di studio di specializzazione o di perfezionamento sia richiesto, in aggiunta al titolo di studio, per l’ammissione in servizio di ruolo o per lo svolgimento di determinate funzioni.”.

In conclusione

Il suo diploma, conseguito nel 1978, non richiesto per l’ammissione in servizio di ruolo o per lo svolgimento di determinate funzioni, non può essere riscattato ai fini pensionistici.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile