Pensione quota 100: con quale finestra uscire?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

I docenti quando possono uscire con la finestra del 1 settembre per la quota 100? Cosa succede se gli anni vengono compiuti dopo il 31 agosto?

Salve!

Sono un insegnante di scuola secondaria superiore.

Desidero sapere se potrò presentare domanda di pensione, in base alla quota 100 (62+38), ed utilizzare la finestra di uscita del  01/09/2019.

La mia situazione è la seguente:

* L’anzianità contributiva alla data del 31/08/2018 è:       36 anni 11 mesi giorni

* L’anzianità contributiva alla data del 31/08/2019 sarà:  37 anni 11 mesi giorni

* Ho i seguenti periodi di disoccupazione coperti da indennità:

  14 settimane negli anni dal 1991 al 1996

  12 settimane negli anni dal 1997 al 2000

* Età alla data del 27/09/2018: 61

Età alla data del 27/09/2019: 62

Al 31/08/2019 mancheranno 25 giorni per raggiungere i 38 anni di servizio e 27 giorni per il raggiungimento dell’età 62.

* Saranno utili le settimane di disoccupazione?

* Sarà utile il raggiungimento dei 62 anni entro il 31/12/2019?

 

Le settimane di disoccupazione danno luogo a contribuzione figurativa e per accedere alla quota 100, fino a qualche settimana fa si parlava di un limite massimo di contributi figurativi utilizzabili fino a 2/3 anni, ma nelle ultime bozze sembra sparito questo limite e questo fa sperare che potranno essere sommati tutti i contributi figurativi a quelli effettivi.

In ogni caso lei possiede un numero minimo di contribuzione figurativa che potrà essere utilizzato anche nel caso sia posto il limite dei 2/3 anni.

Quota 100: quale finestra di uscita?

Al di là del fatto che per gli insegnanti dipenderà dal MIUR se sarà possibile o meno accedere alla quota 100 con la finestra del 1 settembre 2019 (presentare o meno la domanda di cessazione dal servizio a dicembre 2018 senza che la quota 100 sia entrata in vigore?), al momento quello che si legge è che per utilizzare le finestre fisse di accesso alla misura bisogna aver raggiunto i requisiti entro il 31 del mese precedente.

Non si è scritto nulla, e probabilmente non si saprà nulla fino alla pubblicazione del decreto attuativo, per la finestra unica annuale dei dipendenti del comparto scuola: potrebbe essere quindi, che essendoci un’unica finestra annuale si permetta l’accesso anche compiendo gli anni successivamente (come già accade per la pensione di vecchiaia). Ovviamente, senza una legge scritta, al momento sono solo ipotesi. Le consiglio, quindi, di attendere in ogni caso la pubblicazione del decreto attuativo per avere la certezza di poter utilizzare la finestra di uscita con compimento degli anni entro il 31/12/2019.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile