Pensione Opzione donna 2019, contributi figurativi e domanda, quando va fatta?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Pensione anticipata Opzione donna con 58 anni di età e 35 anni di contributi, se nel cumulo contributivo ci sono contributi figurativi, sono eliminati?

Buongiorno sono una disoccupata dal 2013, impiegata in un’azienda privata,  ho 34 anni di lavoro e un anno di disoccupazione la vecchia Aspi, compirò’ 59 anni il 29 dicembre di quest’anno . Volevo sapere se rientro nella proroga dell’opzione donna.  Ma ancora non ho capito entro quando bisogna andare a fare la domanda. Grazie! Attendo una vostra risposta 

 

La proroga Opzione donna per il 2019, è ancora in fase di studio. La domanda non si può ancora fare, perché non è attiva. Si spera che sarà inserita nella legge di Bilancio 2019.

In riferimento ai requisiti, nel comunicato del Governo, è stato chiarito che i  requisiti richiesti, saranno: 35 anni di contributi e 58 anni di età  per le lavoratrici dipendenti, 59 anni di età  per le lavoratrici autonome.

In riferimento ai contributi figurativi, come nel caso della disoccupazione, secondo la vecchia normativa di Opzione donna, non erano considerati per il raggiungimento del requisito contributivo. Se la norma, non viene modificata, lei non rientrerebbe nella misura.

Per sapere qualcosa di certo bisogna attendere che la proroga Opzione donna sia resa ufficiale, solo allora sapremo effettivamente cosa prevede.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile