Pensione lavori usuranti con quote: come funziona?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Come si accede alla pensione a quote prevista per i lavoratori addetti alle mansioni usuranti? Vediamo come funziona.

Sono una donna autista trasporto  pubblico con 34 anni di servizio e 63 anni di età dovrei essere  nella  categoria  lavori usuranti quando  potrei andare in pensione? Grazie

Rientrano nei lavori usuranti i conducenti di veicoli adibiti a servizio pubblico di trasporto collettivo, con capienza superiore a 9 posti.

Innanzitutto per i lavoratori addetti a servizi usuranti è stato bloccato l’aumento dell’età pensionabile previsto per il 2019 e continueranno a poter accedere alla pensione di vecchiaia con 66 anni e 7 mesi di età e alla pensione anticipata con 41 anni e 10 mesi di contributi le donne e 42 anni e 10 mesi di contributi gli uomini.

Pensione a quote per i lavori usuranti

Per i lavoratori addetti a mansioni usuranti oltre alla possibilità di accesso alla quota 41, vi è la possibilità di pensionarsi con le quote. Vediamo di cosa si tratta.

Per i lavoratori dipendenti è richiesta la quota 97,7 con 61 anni e 7 mesi di età unitamente a 36 anni di contributi.

Per i lavoratori autonomi è richiesta la quota 98,7 con 62 anni e 7 mesi di età unitamente a 36 anni di contributi.

Per i lavoratori notturni è previsto che il beneficio dell’accesso al trattamento pensionistico anticipato sia differenziato a seconda delle giornate di lavoro notturno svolte nel corso dell’anno.

Nel suo caso, quindi, potrebbe accedere alla pensione a quote dei lavoratori usuranti fra 2 anni, alla maturazione dei 36 anni di contributi.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile