Pensione fondo casalinghe: si possono utilizzare i contributi da lavoro?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Per accedere alla pensione erogata dal Fondo casalinghe possono essere utilizzati contributi derivanti dal lavoro dipendente, autonomo, occasionale ecc…?

Buongiorno ho 56 anni sono casalinga ma ho 321 settimane di contributi dal 1981 al 1988 volevo sapere se posso richiedere la pensione delle casalinghe. In attesa di una vostra risposta cordiali saluti.

 

Il fondo casalinghe è un fondo previdenziale per coloro che svolgono attività di cura del proprio nucleo familiare in maniera non retribuita e non possono essere considerati, per la pensione spettante dal fondo, i contributi versai in altri fondi previdenziali per lavoro dipendente o autonomo.

Se  contributi di cui parla derivano da lavoro non può accedere alla pensione del fondo casalinghe. Tra l’altro non credo si riferisca neanche a contributi versati nel fondo stesso poichè si riferisce a contributi dal 1981 e il 1988 e il fondo casalinghe è stato istituito solo nel 1997.

Per accedere alla pensione del Fondo Casalinghe bisogna versare volontariamente contributi al fondo stesso attraverso conto corrente postale. I contributi versati sono interamente deducibili dalle tasse.

 

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile