Pensione con il part time: quando si accede?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Buona sera 
Mia Moglie lavora dall’età di 14 anni  .a oggi ha 64 anni d’età ciò nonostante,a causa delle poche ore che fa, tre ore per 5 giorni alla settimana. Totale 15 ore .non ha i contributi per andare in pensione .
In totale ha 1664 settimane.
Gentilmente fino a quando deve lavare pentole e piatti visto che lavora in una mensa scolastica ? Grazie

 

Purtroppo a sua moglie risultano soltanto 32 anni di contributi anche se, lavorando part time in realtà ne ha lavorati 50.

Ai fini della pensione, però, contano le settimane contributive e non gli anni in cui sono state maturate.

Non ha speranza di accedere alla pensione anticipata poichè le mancano ancora oltre 10 anni di contributi, ma non potrà accedere neanche a una eventuale quota 100 poichè non in possesso del requisito contributivo (che dovrebbe essere di 36 o 38 anni).

L’unica alternativa che le resta è quella della pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni di età oppure la rendita integrativa temporanea anticipata a cui potrebbe accedere soltanto nel caso avesse un fondo previdenziale complementare. Può leggere approfondimenti al riguardo nel seguente articolo: In pensione con la RITA

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile