Pensione anticipata Opzione donna sarà istituzionale?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

La proroga pensione anticipata Opzione donna nel 2019, sarà istituzionale, si potrà fare domanda anche nel 2020? Le ultime novità

Buongiorno, desidererei gentilmente sapere se i requisiti per opzione donna sono stati già raggiunti nel 2019 ma il soggetto continua a lavorare per ancora un anno, tale diritto viene mantenuto  anche negli anni successivi? Il soggetto può esercitare il diritto di optare per opzione donna anche negli anni successivi avendo i requisiti nel 2018? Grazie per la risposta.

Pensione Opzione donna: requisiti

La proroga Opzione donna è ancora in fase di studio, al momento tante le incognite. La promessa del Governo è che sarà inserita la proroga nella legge di Bilancio 2019, ma ad oggi non si parla del cambio dei requisiti. Ricordiamo che nel comunicato del Governo del 15 ottobre, sono stati indicati i seguenti requisiti:

  • 58 anni per le lavoratrici dipendenti;
  • 59 anni per le lavoratrici autonome.

Con un requisito contributivo di 35 anni.

Pensione Opzione donna non è istituzionale

La proroga sarà solo per un anno, e quindi sarà in essere fino al 31 dicembre 2019, salvo diverse modifiche apportate dal Governo.

Quindi in base al quesito richiesto, anche se matura i requisiti nel 2018, la domanda si può fare negli anni successivi, resta fermo e vincolante, salvo diverse disposizioni, il 31 dicembre 2019.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile