Pace fiscale anche per avvisi bonari e rateizzazione in corso, la proposta

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Pace fiscale dal 2019, dubbi e criticità per gli avvisi bonari e le rateizzazioni in corso, richieste modifiche al decreto per questione di equità.

Avviso bonario con rateizzazione in corso, ad oggi è possibile sapere se rientra nella pace fiscale ? In che modo ? GRAZIE

 

La pace fiscale è piena di situazioni paradossali, evidenziati anche dai professionisti e dai tanti lettori che ci scrivono. Tra le tante criticità ci sono gli avvisi bonari. Da soli non sono sanabili, se invece il contribuente li ha ignorati e da essi ne è scaturita una cartella esattoriale, allora è possibile accedere alla Rottamazione ter. Ancora più beffato è chi ha sanato il debito in un’unica soluzione.

Su questo paradosso il 31 ottobre nell’audizione del
Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, è stata chiesta l’integrazione nella pace fiscale degli avvisi bonari e le rateazioni in corso, per equità e giustizia.

Sicuramente,  saranno apportate modifiche, consiglio di attendere.  Riportiamo parte del testo delle modifiche richieste, inerenti gli avvisi bonari e le rateizzazioni in corso.

CAPO I – DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PACIFICAZIONE FISCALE

Per ragioni di equità e di coerenza dell’impianto generale delle disposizioni in materia di pacificazione fiscale, si suggerisce innanzitutto di valutare l’opportunità di prevedere, nel Capo I del Titolo I del Decreto, la
possibilità di definire in modo agevolato anche le violazioni relative agli omessi versamenti delle imposte dichiarate, siano esse state già contestate o non a mezzo dei c.d. “avvisi bonari”, ovvero delle comunicazioni
di irregolarità di cui agli articoli 36-bis e 36-ter del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600 e all’articolo 54-bis del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633. […]

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile