In pensione con quota 104 con 62 anni e 44 anni di contributi: qualcosa non quadra

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Cosa accade a chi possiede 40 anni di contributi e 58 anni di età= Dovrà attendere di compiere i 62 anni per accedere alla quota 100?

Buongiorno, ho 58 anni e 40 anni di contributi .

La quota 100 prevede 38 di contributi e 62 di età praticamente io a 62 anni arrivo a quota 104 con 44 anni di praticamente quelli che hanno lavorato meno del sottoscritto vanno in pensione prima qualcosa non quadra
Cordiali saluti
In effetti ha ragione.
Per lei è più conveniente accedere alla pensione con l’anticipata secondo le regole della Legge Fornero con 43 anni e 3 mesi di contributi. Se poi il governo dovesse attuare il blocco dell’età pensionabile previsto per il 2019 mantenendo i requisiti di accesso alla pensione anticipata con quelli in vigore nel 2018, potrebbe accedere con 42 anni e 10 mesi (questa è l’ipotesi che il governo ha allo studio e che potrebbe essere approvata prima del nuovo anno).
In ogni caso nel 2020 dovrebbe entrare in vigore la pensione con 41 anni di contributi per tutti indipendentemente dall’età e in quel caso potrebbe accedere alla pensione fin dal 2020.
Non dovrà in ogni caso attendere il compimento dei 62 anni di età per accedere alla quota 100.
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile