Il bollo auto entrerà nella Pace fiscale? La fattura elettronica dal 2019 chi agevolerà?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Il bollo auto non pagato, entrerà nella Pace fiscale? La fattura elettronica in vigore dal 1° gennaio 2019, chi agevolerà?

bolli auto  verranno inseriti nella pace fiscale? Per quanto riguarda le fatture elettroniche  dal 2019 perché si deve propagandare che non ci saranno più i registri Iva non serviranno per la visione all Agenzia delle Entrate e Finanza na il commercialista dovrà comunque compilarli per la contabilità ….come lo stesso per il libro matricola che è stato Abolito ma per il lavoro interno bisogna elaborarlo . Pertanto   secondo me di parla sempre un po’ troppo  perché il commercialista non avrà meno lavoro ma l incontrario ……i clienti non potranno da soli elaborare le fatture elettroniche da emettere o da ricevere …..anche se alcuni dovranno farlo magari con l aiuto di un altro soggetto che li elabora se non può il commercialista…Spero bene che tutto questo sarà dignitosamente riconosciuto come lavoro  a chi lo esegue…..

 

La Pace Fiscale, dalle ultime indiscrezioni, comprenderà anche le multe stradali, il bollo auto non pagato, e si estenderà anche ai debiti della TARI e contributi previdenziali. La nuova misura oltre ad uno sconto sulle sanzioni, consisterà anche in uno sconto sull’imposta a debito. Inoltre è prevista una rateizzazioni di un massimo 5 anni. Al momento la Pace fiscale, non è ancora definita, tutto può cambiare, bisogna attendere che la misura diventi definitiva.

In riferimento alla fattura elettronica che andrà in vigore per tutti dal 1° gennaio 2019, presenta molte criticità soprattutto  per gli studi che dovranno fare in modo che i loro clienti si adeguano.

Ricordiamo che la fattura elettronica B2B o fattura tra privati è una fattura digitale emessa da un professionista o un’impresa per servizi o lavori svolti per altri soggetti giuridici. Precisamente, la fattura elettronica B2B Business to Business, che è differente dalla fattura elettronica PA che viene emessa per rapporti con la Pubblica amministrazione, viene emessa o ricevuta da un soggetto con partita IVA, se invece è un soggetto giuridico a emettere fattura nei confronti di un privato, parleremo di fatturazione elettronica B2C Business to Consumer.

Per maggiori informazioni sulla fattura elettronica, consigliamo di leggere il dossier: Fattura elettronica tra privati dal 2019, le ultime novità

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile