Detrazioni spese con legge 104, come ottenere il rimborso?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Spese sostenute con invalidità e legge 104, a quali detrazioni si ha diritto e come ottenere il bonus? Tutte le informazioni utili.

Persona invalida al 70% cn art.21/104 e art.3 c.1, cn grave patologia e terapia salvavita assimilabile, (unica fonte di reddito familiare, operatore doc. scuola), gli spetta una eventuale agevolazione fiscale su 730 ed altro…?

 

Lei puo portare in detrazione nel 730 o nei Redditi PF,  le spese sanitarie e le prestazioni specialistiche sostenute per assistenza.

L’Agenzia delle Entrate, ha pubblicato una guida che spiega quali spese è possibile portare in detrazione. Nello specifico, le persone con disabilità possono portare in deduzione dal reddito complessivo, ai sensi dell’art. 10 del Tuir, le spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute nei casi di grave e permanente invalidità o menomazione.

Sono considerate persone con disabilità, ai fini della deduzione:

  • le persone che hanno ottenuto il riconoscimento dalla Commissione medica
    istituita ai sensi dell’articolo 4 della legge n. 104 del 1992;
  • le persone che sono state ritenute invalide da altre Commissioni mediche
    pubbliche incaricate ai fini del riconoscimento dell’invalidità civiledi lavoro, di guerra.

Troverà tutte le spese che può detrarre a seconda dell’invalidità e la documentazione da presentare, in quest’articolo:

Legge 104: detrazione spese mediche e assistenza disabili, le novità

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile