Calcolo pensione: come viene calcolato l’importo dell’assegno?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Gli ultimi anni di lavoro come vengono calcolati nell’importo dell’assegno pensionistico e quanto sono importanti le retribuzioni?

Buongiorno.

Vorrei una conferma a quel che ho letto. Andrò in pensione con una quota ‘retributiva’ ed una quota ‘contributiva’. 

Vorrei in questi ultimi anni cambiare lavoro, con uno stipendio più basso.

E’ vero che questi miei ultimi anni non influiranno sulla quota ‘retributiva’, perché scartati automaticamente dall’ente previdenziale, ed andranno esclusivamente ad aumentare la quota ‘contributiva’?

Vi sarei molto grato se mi confermaste e/o chiariste la faccenda.

Saluti

 

Il sistema di calcolo delle pensioni è mutato dal 2012 con la Riforma Fornero che ha introdotto il sistema contributivo pro rata per tutti. Con questo sistema l’importo della pensione è calcolato sulla base di contributi versati

Come viene calcolata la pensione?

E’ bene specificare che le pensioni calcolare con il sistema contributivo, a parità di contributi e retribuzione, sono di importo minore rispetto a quelle calcolate con il sistema retributivo: questo penalizza maggiormente le generazioni più giovani che hanno iniziato a lavoro più tardi.

Vediamo nello specifico, in base al periodo di versamento dei contributi come sarà il calcolo della pensione.

  • Per chi ha iniziato a lavorare dopo il 31 dicembre 1995 il calcolo della pensione sarà interamente contributivo.
  • Il calcolo retributivo resta per i contributi versati fino al 31 dicembre 2011 per chi aveva maturato 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995.
  • Il calcolo retributivo per i contributi versati fino al 31 dicembre 1995 per tutti coloro che in tale data lavoravano ma non avevano maturato 18 anni di contributi.

In conclusione

Per quel che riguarda, quindi, i suoi ultimi anni di lavoro, essi saranno valutati con il sistema contributivo in ogni caso poichè per i contributi versati dopo il 2011 si applica tale calcolo restando fermo il calcolo retributivo per i contributi fino al 2011 per chi aveva maturato 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995, e il calcolo retributi dei contributi versati al 31 dicembre 1995 per chi in tale data non aveva maturato i 18 anni di contributi.

 

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile