Bollo auto non pagato del 2008, intimazione a pagare entro 5 giorni, si annulla il debito?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Cartella esattoriale bollo auto del 2008, intimazione a pagare entro 5 giorni, il bollo è prescritto? Si annulla il debito con la pace fiscale?

Salve ho ricevuto oggi una cartella esattoriale dall’agenzia dell’entrate, per un bollo del 2008 della mia vecchia macchina, è di €186,00, mi intimano di pagarlo entro 5 giorni, non ho più nulla della vecchia macchina dato che sono passati 10 anni, c’è scritto sulla lettera che, appunto con la stessa si interrompe la prescrizione, vorrei sapere cosa devo fare, grazie.

Prescrizione bollo auto

La cartella di pagamento ricevuta per il bollo auto non pagato è comprensiva d’interessi, sanzioni e il compenso di riscossione.

Il contribuente ha 60 giorni di tempo dalla data di notifica della cartella per pagare, in caso contrario l’Agenzia dell’Entrate potrà procedere con l’esecuzione forzata oppure con una misura cautelare.

La cartella di pagamento è ritenuta legittima se e solo se è stata preceduta dall’avviso di accertamento e da questa non sono trascorsi più di tre anni. Nel caso in cui sono trascorsi più di tre anni la cartella è illegittima e quindi il credito è già estinto.

Anche dopo la notifica della cartella esattoriale, inizia di nuovo a decorrere il termine di prescrizione di tre anni, in quanto la stessa cartella costituisce un semplice atto amministrativo e non può essere considerato come un atto giudiziale con prescrizione decennale del credito.

La prescrizione dopo il ricevimento di una cartella esattoriale è sempre di tre anni. L’Agenzia dell’Entrate Riscossione può notificare nuovi atti che interrompono i termini di prescrizione, come l’intimazione di pagamento o il preavvisi di fermo amministrativo, e inizia di nuovo a decorre il termine triennale.

Annullamento di cartella esattoriale per bollo auto

È possibile presentare all’Agenzia delle Entrate il modulo di richiesta di annullamento del bollo auto, da scaricare qui: Richiesta di annullamento del bollo auto

Stralcio dei debiti fino a 1.000 euro

Con la Pace fiscale, saranno cancellati i vecchi debiti fino a 1.000 euro. Tale cancellazione sarà automatica e avverrà entro il 31 dicembre 2018. Il Governo chiama quest’operazione “pulizia del magazzino”, annullando tutti i vecchi debiti non incassati, d’importo residuo fino a 1.000 euro, risultando dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2010.

Per tutte le informazioni, consigliamo di leggere: Pace fiscale, stralcio debiti fino a 1.000, dubbi e incertezze sull’art. 3 e 4

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile