Consiglio dei Ministri su riforma scuola rimandato a Giovedì 12 marzo

WhatsApp
Telegram

Confermate le nostre indiscrezioni, il CdM per l'approvazione del DDL sulla riforma è stato spostato a Giovedì. Si discuterà anche di Rai.

Confermate le nostre indiscrezioni, il CdM per l'approvazione del DDL sulla riforma è stato spostato a Giovedì. Si discuterà anche di Rai.

Il CdM, per l'approvazione del Disegno di legge della riforma, previsto per domani slitta a Giovedi, alle ore 17,30.

Un rinvio che non ci si attendeva, probabilmente il testo non è ancora pronto e necessita ancora di limature.

Argomento spinoso quello dei docenti precari, per i quali non si è ancora trovata la quadra.

Probabilmente il Governo ha voluto ancora prender tempo e trovare un accordo tra le varie ipotesi di realizzazione del piano assunzioni.

Tre le ipotesi nel piatto:

  1. assunzione di 50mila docenti per settembre 2015, il resto dopo l'attuazione della riforma da parte del parlamento.
  2. assunzione di tutti i precari secondo il piano a legge approvata (dipenderà dal Parlamento l'approvazione in tempi utili per le assunzioni)
  3. decreto d'urgenza per le assunzioni di tutti i precari nel caso il Parlamento non dovesse fare in tempo. 

Vedi anche

Assunzioni insegnanti. Repubblica conferma in due anni, ma c'è una terza via

Tutto sulla Buona scuola

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia