Conitp incontra Sen. Milo

di redazione
ipsef

Conitp – Il giorno 18/05/2015 il Presidente del CONITP incontra il Senatore Antonio Milo membro 5° commissione bilancio del senato del gruppo politico Grandi Autonomie e libertà, nonché responsabile del gruppo NOI SUD.

Conitp – Il giorno 18/05/2015 il Presidente del CONITP incontra il Senatore Antonio Milo membro 5° commissione bilancio del senato del gruppo politico Grandi Autonomie e libertà, nonché responsabile del gruppo NOI SUD.

La discussione si è incentrata sulle problematiche relative al Disegno di legge della “ Buona scuola “ che sarà licenziato mercoledì 20 alla camera.

In particolare il CONITP è stato molto negativo sui seguenti temi : il potere che si vuole attribuire ai dirigenti scolastici con la chiamata diretta del docente, la creazione di albi provinciali per i docenti di ruolo,la mancata tutela dei docenti abilitati PAS , TFA , Scienze della Formazione primaria etc. inseriti nella II fascia di istituto ( ai quali si chiede ulteriore concorso ), idonei al concorso ed educatori esclusi dai ruoli , l’abrogazione delle graduatorie comprese quelle di III fascia da dove a tutt’oggi molti docenti contraggono nomine, l’abnorme art. 12 che prevede l’impossibilità di contrarre altri contratti di lavoro , dopo 36 mesi di servizio, i dimenticati ATA per i quali non sono previste immissioni in ruolo, il mancato adeguamento degli stipendi dal 2009 ai docenti e ATA, è infine il mancato svuotamento delle GAE soprattutto per li docenti della scuola dell’infanzia e primaria.

Il Senatore ha ascoltato attentamente le osservazioni e le proposte del CONITP, condividendole in pieno, ed appoggiandole, essendo  stato, nel corso del tempo, sempre sensibile alla causa dei precari.

In particolare ha condiviso il documento stilato dal CONITP insieme ai suoi associati come controproposta alla “Buona Scuola”, che è stato il punto di partenza per l’inizio di un colloquio cordiale e disteso che si è protratto per oltre un’ora.

Il Senatore si è impegnato personalmente a sensibilizzare gli altri membri del gruppo affinché vengano apportate le dovute correzioni.

L’incontro è terminato con l’impegno di ulteriori incontri ,dopo che il disegno di Legge sarà licenziato alla camera, per studiare gli emendamenti correttivi da presentare in Senato.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione