Congedo straordinario: scaduti i due anni quale possibilità di pensione a 57 anni

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

Scaduti i due anni di congedo straordinario per assistenza del genitore disabile. Se il figlio ha 57 anni quale possibilità per smettere di lavorare?

Buonasera ho quasi finito il congedo di 2 anni.Fortunatamente il mio papà è ancora vivo e vegeto ma invalido al 100% e 92 anni.Io me ho 57 secondo Inps ancora 10 di lavoro.Che possibilità offrono se non dovessi tornare al lavoro.Nessuna intenzione di mettere in una struttura il mio papà. Grazie in anticipo della collaborazione.

Per chi vale la durata massima di due anni per il congedo straordinario

La durata massima di due anni per il congedo straordinario vale sia per chi assiste che per l’assistito. Nel caso di cui sopra, ad esempio, se anche ci fosse un altro figlio quest’ultimo non potrebbe chiedere ulteriori due anni per assistere il padre disabile grave; allo stesso tempo la lettrice, terminati i due anni di congedo, non può ottenere proroghe.

In pensione a 57 anni: quali possibilità?

Da un lato, come giustamente fatto osservare, mancherebbero dieci anni per la pensione di vecchiaia. Purtroppo dobbiamo constatare che le alternative per smettere di lavorare a 57 anni sono molto ridotte. Ad oggi l’unica possibilità concreta appare la RITA. La proroga dell’opzione donna per il 2020 potrebbe rappresentare un’altra alternativa ma su questo si attendono aggiornamenti.
Per approfondimenti rimandiamo all’articolo:
Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile