Congedo parentale e papà, nuovi codici evento e codici conguaglio obbligatori da aprile. Messaggio Inps

WhatsApp
Telegram

L’Inps pubblica il messaggio n. 659 del 13 febbraio 2023 con il quale comunica ai datori di lavoro che sono stati inseriti nuovi codici evento e codici conguaglio, validi per gli eventi che si sono verificati dal 13 agosto 2022.

Com’è noto il decreto legislativo 30 giugno 2022, n. 105 ha introdotto alcune novità in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità. In particolare, ha avviato una nuova disciplina del congedo di paternità obbligatorio e l’ampliamento dell’arco temporale di fruizione del congedo parentale per i lavoratori dipendenti.

L’applicazione dei nuovi codici è obbligatoria a partire da aprile 2023.

Il messaggio fornisce poi precisazioni di dettaglio relative a eventuali regolarizzazioni per i periodi dal 13 agosto 2022 al 31 marzo 2023.

Per quanto riguarda le Pubbliche Amministrazioni con lavoratori dipendenti iscritti alla Gestione pubblica, si precisa che nulla è innovato in merito ai Tipi Servizio da utilizzare nei casi di congedi parentali che prevedono il trattamento economico corrisposto dalle Amministrazioni pubbliche e la quota parte di Retribuzione Virtuale ai fini pensionistici per cui è prevista copertura figurativa, anche in presenza dei nuovi limiti di età e temporali per cui i congedi possono essere usufruiti.

Per quanto riguarda il congedo di paternità, sia obbligatorio che alternativo, nei periodi in cui questo viene usufruito, deve essere dichiarato nell’elemento E0 della “ListaPosPA”, con tipo servizio 4 “Servizio Ordinario”, dove, senza soluzione di continuità, si dovrà ricomprendere anche il trattamento economico corrisposto, per cui negli elementi <Imponibile> e <Contributo> delle Gestioni di riferimento del dipendente devono essere indicati, rispettivamente, anche la quota imponibile della retribuzione erogata per il congedo e il contributo corrispondente alla retribuzione imponibile.

Contestualmente, andrà compilato anche l’elemento V1, Causale 7, CMU 11 “Assenza retribuita”, dove si dovranno compilare gli elementi <GiornoInizio> e <GiornoFine> in riferimento al mese solare del congedo, l’elemento <PercRetribuzione> con il numero complessivo di giorni fruiti nel mese solare, gli elementi <Imponibile> e <Contributo> delle gestioni di riferimento del lavoratore con la quota imponibile della retribuzione erogata per il congedo e il contributo corrispondente a tale retribuzione, oltre naturalmente agli altri campi obbligatori tra cui il <Tipo Servizio> nel quale dovrà essere indicato uno dei due nuovi codici appositamente previsti per congedi dal 13 agosto 2022:

3J: Congedo di paternità obbligatorio;

3K: Congedo di paternità alternativo.

Messaggio

Congedo parentale docenti e ATA: da 6 a 9 i mesi coperti da indennità, è salita da 6 a 12 anni l’età del bambino. Cosa è cambiato

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri