Argomenti Guide

Tutti gli argomenti

Congedo di paternità: tutte le novità. Le nostre FAQ

WhatsApp
Telegram

Dal 13 agosto sono entrate in vigore le novità in merito ai congedi parentali, di maternità e di paternità, previste dal decreto legislativo n. 105 del 30 giugno 2022. Ecco le FAQ  cura della redazione di Orizzonte Scuola in merito al congedo di paternità.

Congedo di paternità

Il congedo di paternità obbligatorio, introdotto con il decreto legislativo n. 105 del 30 giugno 2022, prevede infatti 10 giorni lavorativi riservati ai neo papà.

 

A quanto ammonta l’indennità del congedo di paternità?

Per i giorni di congedo di paternità obbligatorio è riconosciuta un’indennità giornaliera pari al 100 per cento della retribuzione.

Si può frazionare in ore il congedo di paternità?

I 10 giorni lavorativi previsti non sono frazionabili ad ore e sono, tuttavia, fruibili anche in via non continuativa.

Si può prendere il congedo di paternità se la madre prende il congedo di maternità?

Il congedo di paternità è autonomo rispetto a quello della madre.

Cosa accade in caso di parto plurimo?

In caso di parto plurimo, la durata del congedo è aumentata a 20 giorni lavorativi.

Il congedo è valido anche per i papà adottivi o affidatari?

Si. Il congedo si applica anche al padre adottivo o affidatario.

Da quando si può fruire del congedo obbligatorio di paternità?

Il nuovo congedo di paternità obbligatorio può essere fruito a partire dai due mesi prima della data presunta del parto fino ai 5 mesi successivi alla nascita del figlio e in caso di morte perinatale del figlio.

Comunicato integrale INPS

DECRETO LEGISLATIVO

Congedi parentali, l’indennità estesa fino al 12esimo anno del figlio. Comunicato INPS

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur