Congedi per figli in Dad: 7,6 milioni di euro per supplenti docenti e ATA

WhatsApp
Telegram

Il decreto 21 ottobre 2021, n. 146, cosiddetto fiscale, prevede la possibilità per i genitori con figli in Dad, in quarantena o affetti da Covid di astenersi dal lavoro e usufruire dei congedi parentali fino al 31 dicembre 2021. La misura è prevista per i figli minori di 14 anni, con un’indennità pari al 50% della retribuzione, e per figli tra 14 e 16 anni senza corresponsione di retribuzione o indennità.

Per sostituire docenti e ATA assenti che usufruiscono dei benefici dell’articolo 9 del decreto fiscale è autorizzata la spesa di 7,6 milioni di euro per l’anno 2021.

Per il personale docente e ATA assente, perché fruisce dei congedi e dei benefici sopradetti, verranno pertanto nominati dei supplenti per una spesa totale di 7,6 milioni di euro per il solo corrente anno.

Congedi e indennità al 50% per genitori con figli in Dad e in quarantena: anche docenti e ATA possono fruirne. Decreto in GU

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito