Confermate le utilizzazioni per chi lavora nei comuni colpiti dagli eventi sismici

di Giulia Boffa
ipsef

Red – La CGIL di Modena ci conferma che, come già lo scorso anno, è prevista l’integrazione al CCNI che estende la facoltà di presentare la domanda di utilizzazione a tutto il personale docente e ATA con contratto a tempo indeterminato, che risiedeva e/o dimorava stabilmente nei comuni colpiti dagli eventi sismici dei giorni 20 e 29 maggio 2012.

Red – La CGIL di Modena ci conferma che, come già lo scorso anno, è prevista l’integrazione al CCNI che estende la facoltà di presentare la domanda di utilizzazione a tutto il personale docente e ATA con contratto a tempo indeterminato, che risiedeva e/o dimorava stabilmente nei comuni colpiti dagli eventi sismici dei giorni 20 e 29 maggio 2012.

Tra le disposizioni specifiche viene confermata la possibilità, a domanda, di essere utilizzati, non solo nelle scuole dei comuni colpiti dal sisma, ma anche nelle scuole dei comuni di attuale dimora, anche in diversa provincia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione