Conferma libri di testo 2020/21, Flc Cgil: no al mancato coinvolgimento del Collegio Docenti

Flc Cgil – Il Ministero dell’Istruzione ha illustrato questa mattina alle organizzazioni sindacali del settore scuola e dei dirigenti scolastici, la bozza di ordinanza ministeriale prevista dal Dl Scuola che, a seguito delle straordinarie condizioni prodotte dall’emergenza da Covid-19, consente alle istituzioni scolastiche la conferma dei libri di testo in uso nelle scuole.

I funzionari ministeriali hanno descritto le limitate possibilità di nuove adozioni, possibili con delibera del Collegio Docenti, ma per la conferma dei testi in uso, i dirigenti possono adottare atti unilaterali senza la prevista consultazione collegiale.

Comprendiamo l’esigenza di dare risposte immediate, ma riteniamo inaccettabile un ulteriore scavalcamento delle modalità democratiche di conduzione delle scuole: non è questa la modalità per semplificare l’inizio dell’anno scolastico. Ci aspettiamo quindi una modifica dell’ordinanza rispettosa del ruolo degli organi collegiali.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia