La Conferenza Stato Città approva il decreto di modifica del Piano per la messa in sicurezza degli edifici scolastici

di Giulia Boffa
ipsef

 ANCIE’ stato approvato in Conferenza Stato-Città e autonomie locali, lo scorso 28 novembre, il decreto di modifica al Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici “Programma stralcio di attuazione della Risoluzione AC8-00143".

 ANCIE’ stato approvato in Conferenza Stato-Città e autonomie locali, lo scorso 28 novembre, il decreto di modifica al Piano straordinario per la messa in sicurezza degli edifici scolastici “Programma stralcio di attuazione della Risoluzione AC8-00143". Il decreto apporta modifiche procedurali e tempistiche al Dm n.343 del 3 ottobre 2012 risolvendo così alcune criticità emerse in corso di attuazione e rappresentate dall’Anci nell’ambito della Conferenza Stato-Città ed autonomie locali.

 
In particolare il decreto prevede che gli interventi possano riguardare anche la sola messa in sicurezza degli edifici scolastici.
 
Si segnala inoltre la comunicazione del Mef relativa agli oneri per l’accensione dei mutui assistiti da contributi statali, di cui al Piano sopra richiamato.
 
L’ elenco degli interventi è consultabile nel decreto del 3 ottobre 2012, pubblicato nella G.U. del 9-1-13, serie generale n.7.

 

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare