Conferenza europea eTwinning, Firenze 21-23 settembre

Stampa

Indire – Firenze si conferma capitale della cultura e dell’innovazione scolastica in Europa ospitando dal 21 al 23 settembre la Conferenza “Citizenship: A new Ethic for the 21st Century – The Contribution of eTwinning”.

L’evento rappresenta uno dei più importanti appuntamenti del 2016 previsti dalla Direzione Generale Education and Culture della Commissione Europea ed è organizzato dall’Indire con il supporto del consorzio interministeriale European Schoolnet, nell’ambito delle iniziative previste per eTwinning, la piattaforma informatica di gemellaggi elettronici tra scuole che conta in Europa oltre 390.000 docenti, di cui circa 40.000 solo in Italia.

All’incontro parteciperanno i vertici della Commissione europea, rappresentanti del MIUR, il Presidente di Indire Giovanni Biondi, la Vicesindaca del Comune di Firenze Cristina Giachi e oltre 300 dirigenti scolastici provenienti da 36 Paesi d’Europa e, per la prima volta, da paesi della politica di vicinato come Ucraina, Tunisia, Azerbaigian, Armenia, Georgia, Moldavia.

Cos’è eTwinning: è la comunità per le scuole che comprende oltre 390 mila insegnanti registrati in 36 paesi. E’ finanziata dalla Commissione europea nell’ambito del Programma Erasmus+ ed è coordinata a Bruxelles dal consorzio European Schoolnet. In Italia viene gestita da l’Unità Nazionale eTwinningcon sede a Firenze.  In Italia sono circa 40.000 gli insegnanti registrati alla piattaforma (oltre il 10% sul totale europeo), con oltre 11.000 progetti didattici realizzati.

Firenze, 19 settembre 2016

Ufficio Stampa Indire

Stampa

Eurosofia. Acquisisci punteggio in tempi rapidi per l’aggiornamento Ata: corso di dattilografia a soli 99 euro. Iscriviti ora