Concorso truffa? Farò causa allo Stato, se necessario. Lettera

Stampa

Come tanti, sono una docente abilitata con il II ciclo Tfa in procinto di sostenere il concorso bandito dal governo. Come per tanti altri, l'abilitazione anche per me é stata un grande sacrificio economico, visti gli ingenti costi e le tasse pagate per prove preselettive e prove finali (ultima tassa pagata della modica cifra di 132€), nonché un dispendio di tempo e fatica.

Come tanti, sono una docente abilitata con il II ciclo Tfa in procinto di sostenere il concorso bandito dal governo. Come per tanti altri, l'abilitazione anche per me é stata un grande sacrificio economico, visti gli ingenti costi e le tasse pagate per prove preselettive e prove finali (ultima tassa pagata della modica cifra di 132€), nonché un dispendio di tempo e fatica.

Sono state tante le difficoltà incontrate, tanti i bocconi amari ingeriti per un percorso organizzato nel peggiore dei modi e che, in sostanza, non ha trasmesso alcun tipo di sapere. Serve un esempio? Il docente di Didattica della cultura inglese una volta disse:" Io non so cosa devo insegnare in questo corso". Nonostante questi continui schiaffi morali, ho studiato ripetendomi:"Pensa al concorso, l'abilitazione é fondamentale".

Arrivati al famigerato concorso si viene a sapere che diversi non abilitati (molto probabilmente) parteciperanno, nonostante manchi il requisito fondamentale dell'abilitazione. Mi crolla il mondo addosso, non per la partecipazione dei non abilitati al concorso (comprendo perfettamente le loro ragioni), ma perché chi ha sostenuto con fatica le prove del Tfa é stato fondamentale ingannato.

Per due anni il ministero non ha fatto altro che propinarci la "pappa" dell'abilitazione quale requisito essenziale per l'accesso al concorso. A questo punto, sosterrò si le prove previste dal concorso ma, qualora siano definitivamente ammessi i non abilitati, farò causa allo Stato. Farò causa allo Stato in quanto da non abilitata nel 2012 avrei potuto anche io partecipare al concorso; chiederò il rimborso delle spese del Tfa (3000€ e più, visto che per potervi accedere ho anche dovuto sostenere esami universitari extra pagati a caro prezzo); chiederò di essere inserita nelle GaE in quanto, se il concorso é abilitante, allora a cosa é servita la valenza abilitante del Tfa? Ne abbiamo abbastanza, abilitati e non.

Cordialmente
Valentina Calabro

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata