Concorso studenti “No Hate Speech”, proposte progettuali entro il 20 febbraio

WhatsApp
Telegram

Il Miur, in collaborazione con la Delegazione italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa, promuove per il corrente anno scolastico un Concorso, la cui finalità è di favorire un percorso di riflessione e sensibilizzazione sui rischi e pericoli della violenza e dell’odio online.

Le classi partecipanti dovranno fare riferimento, nella produzione delle proposte formative, al Vademecum “No Hate Speech. Idee contro il discorso d’odio attraverso l’educazione ai diritti umani”, che può essere scaricato a questo link.

Il concorso è rivolto agli studenti e alle studentesse delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado.

Le classi partecipanti dovranno produrre proposte formative di sensibilizzazione al tema, rivolte a coetanei, da realizzare secondo la metodologia della peer education. A titolo esemplificativo, i progetti  potranno riguardare la creazione di prodotti multimediali, modalità di utilizzo del web, elaborati di vario tipo, percorsi di formazione, incontri con testimoni o esperti.

Le proposte progettuali, che devono essere realizzate da singole classi e non da più classi insieme, dovranno essere inviate entro il 20 febbraio 2017 al seguente indirizzo e-mail:  [email protected]

La classe vincitrice riceverà come premio un viaggio a Strasburgo in occasione della Seconda Sessione Parlamentare dal 24 al 28 aprile 2017.

Nota Miur e Regolamento

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022