Concorso per studenti, “Liberi da…, liberi di…” per contrastare ogni forma di dipendenza

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Caritas e Miur indicono il Concorso nazionale “Liberi da…, liberi di…” la cui finalità  è sottolineare l’importanza di agire preventivamente con una adeguata informazione e a livello educativo ribadire l’importanza del fare rete tra famiglie-scuola-territorio in un intreccio di relazioni, contro tutte quelle forme di dipendenza pericolose (droga, alcool, gioco
d’azzardo, shopping compulsivo, dipendenza patologica da lavoro, cyberdipendenza…).

Destinatari
Possono partecipare al concorso gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di istruzione, in forma individuale o in gruppo, i quali dovranno documentarsi sul tema oggetto del bando.

Tematica e tipologia degli elaborati
Per una piena e consapevole partecipazione al concorso, si invitano gli studenti ad approfondire le tematiche della campagna di sensibilizzazione sul tema, avvalendosi dei materiali messi a disposizione dalla Caritas Italiana, al seguente indirizzo internet www.caritas.it. Gli studenti , preferibilmente in gruppo, potranno partecipare inviando:
 1 fotografia/disegno,
 oppure un breve scritto (max. 1.800 battute spazi inclusi),
 oppure un breve video/spot (max 2 minuti)

Iscrizione e termine di presentazione degli elaborati
Gli elaborati devono essere accompagnati dalla scheda di iscrizione posta in allegato (All. A), contenente i dati anagrafici dei partecipanti e i dati della scuola di appartenenza, e da un’eventuale altra scheda esplicativa del percorso didattico realizzato.
Le schede dovranno essere inviate, entro e non oltre il 28 febbraio 2018, alla casella [email protected]

Scarica bando e Allegato A

Versione stampabile
anief anief
voglioinsegnare