Concorso studenti “Consiglio d’Europa”: invio elaborati entro 7 gennaio

Stampa

Il ministero dell’Istruzione indice il concorso “Il Semestre della Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa”, per invitare le
studentesse e gli studenti ad una riflessione sui compiti e sul funzionamento del Consiglio d’Europa e sull’importanza dell’educazione alla conoscenza dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie.

Fra i temi suggeriti nel bando:

1. Partecipazione attiva: fornire ai bambini e ai ragazzi gli strumenti necessari per essere cittadini attivi e membri delle società democratiche;

2. Inclusione socio-economica, accesso all’assistenza sanitaria e ad un’istruzione di qualità: lottare contro la povertà infantile, promozione delle società, dei sistemi sanitari e di istruzione inclusivi;

3. Una giustizia adatta all’infanzia: il sistema giudiziario deve rispettare i diritti e i bisogni del fanciullo;

4. Società digitale e dell’informazione: i ragazzi devono poter utilizzare i mezzi tecnologici in sicurezza e sfruttare tutte le possibilità che le tecnologie digitali offrono;

5. La dimensione mondiale: sostenere, proteggere e fornire dei mezzi di azione a tutti i bambini e ragazzi del mondo, anche in tempi di crisi e di conflitto

Gli elaborati corredati della scheda allegata al bando dovranno essere inviati entro la data del 07 Gennaio 2022 al “Ministero dell’istruzione – Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico” [email protected] indicando nell’oggetto la dicitura: “Il Semestre della Presidenza italiana del Consiglio d’Europa”.

Avviso e bando

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur