Concorso studenti “Bufale in rete: come riconoscerle!”, proroga iscrizioni al 28 febbraio

WhatsApp
Telegram

L’Istituto Pasteur Italia, promotore del concorso “Bufale in rete: come riconoscerle!” comunica che la scadenze dei termini per le domande di partecipazione è stata prorogata.

Il motivo della proroga consiste nei recenti eventi sismici e metereologici.

Le scuole interessate  a partecipare possono presentare domande entro il 28 febbraio, secondo le modalità indicate nel bando di concorso.

bando

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur