Concorso studenti “A scuola di dono”, domande entro il 31 gennaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato FIDAS – Sessant’anni di FIDAS con lo sguardo rivolto al futuro. In occasione del 60mo anniversario di fondazione che si celebra nel 2019, FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue) rivolge l’attenzione alle nuove generazioni con il concorso “A scuola di dono”, con l’intento di promuovere tra gli studenti di ogni ordine e grado di istruzione la cultura del dono del sangue e degli emocomponenti.

“Negli ultimi anni abbiamo promosso una serie di iniziative rivolte ai giovani per sensibilizzarli alla cultura del dono volontario, anonimo e gratuito. Siamo consapevoli che c’è ancora molto da fare e che la cultura della gratuità si scontra quotidianamente con modelli di vita che esaltano valori opposti – afferma Aldo Ozino Caligaris, presidente nazionale FIDAS. Con questo bando vogliamo raggiungere sia gli studenti che hanno già raggiunto la maggiore età e che possono fare una scelta consapevole e responsabile, ma anche i più giovani e gli alunni della primaria. In questo modo vogliamo chiamare in causa le famiglie e l’intera comunità scolastica in sintonia con quanto espresso dalla legge della Buona scuola che ha sottolineato l’importanza dello sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano.”

Il bando prevede due fasi: un premio provinciale e uno nazionale. A coinvolgere le istituzioni scolastiche saranno, infatti, le 73 associazioni federate presenti su tutto il territorio nazionale che selezioneranno i vincitori, uno per ogni sezione del concorso, che saranno premiati tra fine marzo 2019 e inizio aprile 2019.

Seguirà poi una fase nazionale: un’apposita giuria selezionerà tra i vincitori dei premi provinciali i tre lavori più significativi (uno per ogni grado di istruzione) che saranno premiati nel corso del 58° Congresso nazionale FIDAS a Matera il 26 e 27 aprile 2019.

Il concorso si articola in tre sezioni: Scuola Primaria, Sezione Scuola secondaria di I grado, Sezione Scuola secondaria di II grado. Gli studenti avranno a disposizione una traccia a partire dalla quale potranno realizzare un elaborato scritto o una produzione artistica che metta in luce alcuni aspetti fondamentali del volontariato del dono.

I partecipanti potranno iscriversi al concorso entro il 31 gennaio 2019 e dovranno inviare i lavori prodotti entro il 28 febbraio 2019. I vincitori nazionali delle tre sezioni riceveranno un buono di euro 500,00 ciascuno per l’acquisto di materiale didattico e avranno la possibilità di trascorrere una giornata alla scoperta della capitale europea della cultura 2019.

Bando

Versione stampabile
anief
soloformazione