Concorso straordinario sospeso, si ricominci dalla doppia graduatoria per assumere dal 1° settembre 2021

Stampa
insegnanti didattica a distanza

Libero Tassella – La posizione di SBC sul concorso speciale orra bloccato. Il sistema della doppia graduatoria. Per SBC con uno strumento legislativo bisogna annullare il concorso sperciale anche perché la procedura potrebbe essere inficiata per stop dovuto alla pandemia con una discriminazione tra i concorrenti e poi per la non previsione di prove suppletive anche se si è svolto in piena pandemia.

Inoltre questo concorso non garantirebbe la stabilizzazione degli insegnanti entro il primo settembre del 2021.

Di seguito la proposta di SBC

Si graduano tutti gli aspiranti che hanno presentato domanda di partecipazione al concorso in base ai titoli posseduti e al servizio da valutare quest’ultimo in maniera consistente con una tabella definita con un DM, in due graduatorie distinte: 1) gli abilitati e coloro che hanno superato il concorso ordinario del 2016 e il riservato 2018;

2) i non abilitati.

Si specifica che tali graduatorie non sono permanenti.

Incrementare numero dei posti ( 32.000) messi a concorso visto che i concorsi ordinari avranno uno slittamento e vista la necessità di stabilizzare in tempi brevi gli insegnanti

I docenti abilitati o che hanno superato il concorso 2016 o 2018 entreranno in ruolo il primo settembre 2021 con retrodatazione giuridica settembre 2020 senza alcuna prova concorsuale.

I docenti non abilitati invece dovranno sostenere alla fine dell’a.s. 2020/21 una prova orale da definire con apposito DM con una commissione composta dal tutor, due docenti di cui uno interno alla scuola di servizio e uno esterno e un DS di altra scuola.
Superata la prova saranno confermati in ruolo con retroattività giuridica.

La prova non superata potrà essere ripetuta una sola volta.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!