Concorso straordinario secondaria, si rafforza prova orale. Passa emendamento Fusacchia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il decreto scuola è attualmente in discussione in Aula e si stanno votando gli emendamenti relativi all’art.1, concorso straordinario secondaria. 

L’on. Fusacchia comunica che l’Aula ha appena votato favorevolmente – con nessun voto contrario – l’ emendamento 1.207 che chiarisce chi predisporrà i test per la prova scritta del concorso straordinario.

!Al momento dell’esame del decreto che abbiamo fatto in Commissione Istruzione, congiuntamente con la Commissione Lavoro, avevo già proposto – e la maggioranza era stata d’accordo, facendo propria questa proposta, che è quindi adesso inserita nel decreto – di rafforzare la prova orale finale del concorso straordinario, prevedendo che la Commissione sia composta da non meno di due membri esterni, di cui almeno uno dirigente scolastico.” conclude Fusacchia

Concorso straordinario, colloquio conferma in ruolo: due membri esterni nel comitato di valutazione

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione