Concorso straordinario secondaria: si allarga il fronte sindacale favorevole a batteria test, sì anche della Gilda

Concorso straordinario secondaria: a favore di una batteria di test dalla quale estrapolare i quesiti della prova scritta a risposta multipla anche il sindacato Gilda. 

Qualche giorno dopo la richiesta da parte del sindacato UIL, anche la Gilda si dice favorevole alla batteria di test, da far conoscere preventivamente ai docenti.

Rino Di Meglio spiega al Mattino “E’ sempre stato fatto, perché non farlo adesso? Si decide il futuro di migliaia di insegnanti con esperienza che stanno lavorando con grande passione e abnegazione”.

Di Meglio – così come Turi ai nostri microfoni – anticipa che porterà la richiesta al tavolo con il Miur.

Il tavolo tecnico per discutere dei concorsi straordinario e ordinario era stato fissato al 7 gennaio già il 20 dicembre, nel verbale di conciliazione con l’ex Ministro Fioramonti.

Non sappiamo ancora se la data dell’incontro sarà confermata, in quanto l’iter per la nomina di Lucia Azzolina come Ministro non è stato ancora formalizzato.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia