Concorso straordinario secondaria, può partecipare docente di ruolo in altra classe di concorso?

di Nino Sabella
ipsef

item-thumbnail

“Vorrei sapere se sarà possibile partecipare al concorso straordinario per i docenti di ruolo in un’altra classe di concorso”

Rispondiamo al quesito del nostro lettore, ricordando cosa prevede l’intesa Miur-sindacati dell’11 giugno scorso che è stata declinata in un decreto legge che dovrebbe essere varato dal Governo la prossima settimana.

Requisiti d’accesso

Potranno partecipare alla procedura, che porterà alla stabilizzazione, i docenti in possesso dei requisiti di seguito riportati:

  • tre anni di servizio nella scuola statale negli ultimi otto (anni);
  • uno dei tre anni di servizio deve essere specifico, ossia prestato nella classe di concorso per la quale si partecipa alla procedura

Il concorso straordinario – al momento si stima per circa 24.000 posti – sarà bandito entro il 2019.

Nell’intesa non è posto alcun divieto per i docenti di ruolo.

Conclusioni

Alla luce di quanto sopra riportato, il nostro lettore potrà partecipare al concorso, fermo restando il possesso dei requisiti richiesti.

Il nostro lettore ha sicuramente il requisito dei tre anni di servizio nelle scuola statale, mentre non sappiamo se possiede l’anno di servizio specifico nella scuola statale per la classe di concorso per cui intende partecipare.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione