Concorso straordinario secondaria, i programmi di studio per ogni classe di concorso e sostegno [BOZZA]

Stampa

Concorso straordinario secondaria: al vaglio del CSPI anche il documento in bozza contenente i programmi di studio per ogni classe di concorso. 

I requisiti di accesso al concorso straordinario secondaria

Il documento è diviso in due parti: 1. Parte generale 2. I programmi

La prova scritta del concorso straordinario secondaria è selettiva e consiste – stando alla bozza del decreto – in 80 quesiti a risposta multipla da svolgere in 80 minuti al computer.

La prova si intenderà superata con 7/10, ossia 56/80.

La graduatoria (i vincitori saranno 24.000) sarà formata dal punteggio della prova + punteggio dei titoli

I programmi

1 Parte generale

I candidati ai concorsi per posti di insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado, su posto comune o di sostegno, devono essere in possesso dei seguenti requisiti culturali e professionali correlati al settore o ai settori disciplinari previsti da ciascuna classe di concorso:

1. conoscenza dei contenuti della propria disciplina con lo scopo di una efficace mediazione metodologico-didattica, verifica dell’apprendimento

2. conoscenza dei fondamenti della psicologia dello sviluppo, della psicologia dell’apprendimento scolastico e della psicologia dell’educazione;

3. conoscenze pedagogico-didattiche e competenze sociali;

4. capacità di progettazione curriculare della disciplina;

5. conoscenza dei modi e degli strumenti idonei all’attuazione di una didattica individualizzata e personalizzata

6. conoscenze nel campo dei media per la didattica e degli strumenti interattivi per la gestione della classe;

7. conoscenza su continuità didattica e orientamento;

8. conoscenza dei principi dell’autovalutazione di istituto

9. conoscenza approfondita delle Indicazioni nazionali vigenti per la scuola dell’infanzia e del primo ciclo, delle Indicazioni nazionali per i licei e delle Linee guida per gli istituti tecnici e professionali, anche in relazione al ruolo formativo attribuito ai singoli insegnamenti;

10. governance delle istituzioni scolastiche;

11. conoscenza del sistema nazionale di valutazione.

Preparati al concorso con il corso di Orizzonte Scuola per rientrare nei 24mila posti disponibili

Ecco i programmi [BOZZA]

N.B. Non sappiamo ancora per quali classe di concorso verrà bandito il concorso. Il Ministero sta ultimando la ricognizione dei posti vacanti e disponibili.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia