Concorso straordinario secondaria, consulenza su titoli e servizi

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Concorso straordinario secondaria: consulenza su titoli e servizi. Il bando è atteso nelle prossime settimane, e comunque entro il 30 aprile 2020. 

  • sono una docente a t.d. della scuola secondaria con contratto iniziato il 12 settembre 2019 e con termine 30 giugno 2020.

Questo in corso, è  il mio sesto anno di servizio. Posso conteggiarlo ai fini del concorso strordinario?

La risposta è affermativa. l’anno di servizio può essere considerato valido se se il servizio prestato per almeno 180 giorni nell’anno scolastico o, ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124 sia un servizio prestato ininterrottamente dal 1° febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale.

Nel suo caso i 180 giorni di servizio si raggiungono il 12 marzo, pertanto l’anno scolastico 2019/20 rientra tra quelli valutabili.

Può utilizzarlo sia come anno di servizio per l’accesso, sia ai fini della valutazione, posto che sia un anno di servizio specifico per la classe di concorso per la quale intenda partecipare al concorso (e che la classe di concorso venga effettivamente bandita).

Preparati al concorso con il corso di Orizzonte Scuola per rientrare nei 24mila posti disponibili

  • Inoltre, anni fa ho conseguito tramite esame di stato l’abilitazione alla professione di Biologo. Non sono previsti punti  ai fini della classe di concorso A050?

Infine, ho pubblicazioni scientifiche a primo nome su riviste scientifiche internazionali prodotte durante il mio lavoro come ricercatrice post-dottorato. Non contano nulla ai fini del concorso?

Grazie in anticipo per il tempo che saprete dedicare a questi dubbi.

La bozza della tabella di valutazione dei titoli non prende in considerazione nessuno dei titoli da lei indicati.

Si valutano max 20 punti

Si valuta titolo di accesso (laurea o diploma), specializzazione sostegno, titoli culturali e anni di servizio. Come si calcola titolo di accesso

ogni anno di servizio vale 1 punto. Si valuta solo il Servizio di insegnamento prestato sullo specifico posto o sulla specifica classe di concorso per cui si concorre.

Il servizio prestato su posto comune non vale per la procedura sul
sostegno.

L’insegnamento prestato su posti di sostegno agli alunni con
disabilità è valutato solo nella specifica procedura concorsuale e
sullo specifico grado.

Bozza tabella titoli

Concorso straordinario secondaria: requisiti di accesso, prove e programmi, procedura abilitazione [AGGIORNATO]

Versione stampabile